Archivi Blog

Wave

Stato

I saw you come so close to me,

but the moment after you were already gone,

like a wave.

 

 

 

Annunci

Domani

Stato

Volevo condividere questa mia gioia con voi fedeli “seguaci”  ; ) del mio blog.

Domani concludo un percorso di vita per iniziarne subito un altro che spero sarà pieno di soddisfazioni per me.

Domani mi laureo. 🙂

Ho deciso di dirlo a voi (sapete a chi mi riferisco ;)) perchè in questi mesi siete stati per me una scoperta sempre nuova.

Con voi ho condiviso i momenti belli e quelli brutti, le speranze e le delusioni, alti e bassi della mia vita.

Vi considero, e so di non esagerare, una parte di me, un gruppo di amici che il tempo e le distanze non allontanerà.

Perciò domani insieme a me, ci sarete anche voi. promesso. 🙂

Vi abbraccio tutti fortissimo.

F.

 

Saviano a Zuccotti Park: “E’ il tempo delle scelte”

Stato

La crisi crea, paradossalmente, una situazione in cui tutte le possibilità sono aperte.
Non è il tempo delle scelte giuste o sbagliate.
E’ il tempo delle scelte. Punto.
Partire dal basso, dal baratro, per costruire un futuro che adesso non c’è ma che ha bisogno di noi per divenire.
Questo credo sia il significato dell’intervento di saviano a zucchotti park (link).

Quindi, rimbocchiamoci le maniche e… forza! il “nostro” futuro dipende solo da noi.

Roberto Saviano

Come un fiume in piena

Stato

Oggi, 23 novembre 2011 apprendo della notizia di 4 morti nel messinese a causa della tremenda alluvione di ieri. Il mio pensiero incazzato va a la gente della mia terra che da anni chiede, nel disinteresse più totale delle istituzioni, solo quello che le spetta: di non vivere nel terrore ogni qual volta una goccia di pioggia inizia a bagnare il loro viso. Il Neo ministro all’Ambiente Clini già parla di “avviare subito un piano nazionale integrato per la difesa del suolo”. Signor Ministro, sono parole che i siciliani e gli italiani tutti sentono da anni e anni, ma a queste parole poche vere “azioni” sono seguite. Spero che lei mi smentisca coi “fatti” stavolta. Ma le dico con sincerità che non ci credo affatto. Credo invece che, come tutti i ministri che l’hanno preceduta, si riempirà la bocca un giorno di belle parole e mille promesse ma poi tutto resterà come prima, come sempre.

Un abbraccio alle famiglie delle vittime.

L’amore fa paura

quando rompe gli argini

e insinuandosi veloce nelle fessure aperte del cuore

ti travolge e ti trascina,

ti prende alla sprovvista,

ti lascia senza scampo in balia della corrente.

Come fa un fiume in piena che straripa.

(il mio pensiero va alle persone che hanno perso la vita a causa della violenza delle alluvioni di questi giorni, e a tutti coloro sconvolti da questa tragedia in vario modo.)