Nullafacenti strapagati

Standard

Dopo le parole di Castelli e Bossi che incitavano a sparare sugli immigrati (“quelli violenti” si correggeranno poi) avevo pensato di disegnare una vignetta sulla lega che si sarebbe intitolata “Sempre pronti a sparare… cazzate!”, ma per alcuni impegni che avevo sono riuscito a realizzarla solo oggi (devo migliorare il tempismo maledizione! :)).
Poi visto che proprio ieri sera ho saputo della notizia della morte del corrispondente del Manifesto Vittorio Arrigoni e dopo aver letto come certi lettori de “Il Giornale” lo hanno definito (qui) ho deciso di cambiare il testo.
Sicuramente non sarà venuta fuori la vignetta dell’anno, ma è il mio piccolo contributo per ricordare un uomo che cercava la pace
raccontando la guerra, ma che non sembra dover ricevere nemmeno il rispetto dovuto alla sua morte.

La morte, credo, vada rispettata sempre, qualunque sia il colore politico cui si appartenga.

Forse quei lettori dovrebbero proprio seguire un pò di più quello che era il suo motto: “Restiamo Umani”.

lega dei cazzari

Annunci

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...