Berlusconi e le Forche Caudine

Standard


Il fatto storico:



Premetto che non ho tutta sta gran voglia di parlar male di Berlusconi, ma sembra che

se le cerchi…non sa tenere a freno la lingua o è incoscente come i bambini?
Ps: ho cercato su internet cosa fossero le Forche Caudine e ho scoperto che si tratta di un agguato ordito contro l’esercito romano dai Sanniti per vendicarsi della mancata concessione dell’alleanza  (i Sunniti erano stati alleati dei romani ma ruppero l’alleanza, vennero sconfitti da Roma, che quindi non fidandosi più non la concesse nuovamente).
Stretti in una serie di gole, i soldati romani, i littori ,i consoli e tutti coloro che avevano un grado vennero fatti uscire con solo la tunica addosso e spogliati dei vessilli e delle armi come condizione per la resa.

Il fatto moderno:


In
pratica, se ho capito bene, paragona la mancata approvazione della
riforma costituzionale all’agguato dei Sanniti ai Romani.  Il romano
Berlusconi si è sentito preso in trappola e umiliato dal sannita Ciampi
perchè non gli ha dimostrato la sua volontà ad allearsi, a schierarsi,
ad appoggiare la sua parte politica.


Mentre Calderoli  stesso
(e quando mai?) ci ricorda della imparzialità nella condotta del Presidente della Repubblica.
Una imparzialità che ovviamente, secondo *calderoli, si dimostra nell’aver cacciato Prodi. Nell’aver resistito ai tentativi di tirarlo per la giacca.
Quindi, sempre se ho capito bene, il Presidente è imparziale se fa cadere il governo Prodi, ma non lo è se blocca una riforma che poteva favorire il governo Berlusconi.
Berlusconi poi dice di aver avuto nei 5 anni un "rapporto dialettico" con Ciampi.
 Tradotto: Quando Ciampi non faceva niente per fermare alcune delle
leggi più distruttive che il suo governo poteva concepire, allora erano
amiconi, stima e rispetto verso Ciampi, ecc ecc… ma quando ha voluto
"dire la sua" , dire :eh no…questo no!
allora, ecco il tradimento!
Ecco il sannita traditore! Ecco il comunista!(lo dice a tutti…vuoi che non l’abbia detto pure a lui!)

Concludendo, io credo
ancora nella figura del Presidente della Repubblica come garante della
Costituzione Italiana, che è ancora una delle poche cose che
ci fa
Italiani, per questo spero che non diventi mai "la garanzia per il
presente e il futuro" di nessuno (nel senso in cui la intende il mio
"amatissimo", per usare un eufemismo, *calderoli.




*il minuscolo per calderoli nel mio intervento è volutissimo.

 il cognome con iniziale maiuscola si usa per indicare esseri umani.

Giudicando calderoli una bestia senza ragione non mi sento di elevarlo a tale condizione, sollevandolo dalla bassezza da cui proviene.
"Per
ParCondicio ,so che è na stronzata ma non vorrei essere accusato di
favoritismi o di tacere quello che combinano a sinistra, vi invito a
leggere quell che Marco Travaglio ha scritto sul suo blog su Walter (o
Uolter) Veltroni. Molto ma molto grave anche questo."

Cercate "Obbligatoria ,ma no troppo"  titolo dell’articolo/post di M. Travaglio su http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it

Ora,di seguito l’articolo che mi ha spinto a scrivere questo intervento.

Articolo tratto dall’Ansa:

Una battuta del leader del Pdl durante il forum con il quotidiano ”Il Tempo
sulla presunta ostilita’ della presidenza della Repubblica, ai tempi di
Carlo Azeglio Ciampi, verso il centrodestra, ha fatto scattare la
reazione immediata del Quirinale. Berlusconi ha dovuto chiamare
Napolitano al telefono per cercare di spiegarsi e ricucire. L’incidente
diplomatico e’ scoppiato per una previsione di Berlusconi: ”Sappiamo
che ogni decisione del Consiglio dei ministri dovra’ passare per le
forche caudine
di un capo dello Stato che sta dall’altra parte. Ricordo
i rapporti con Carlo Azeglio Ciampi…”
.
Berlusconi stava parlando della mancata approvazione della riforma
costituzionale voluta dal centrodestra, che avrebbe rafforzato il
potere dell’esecutivo, ma e’ stata poi bocciata dal referendum promosso
dall’opposizione.
Quasi
immediata la replica del Colle, affidata a una nota ufficiale del
Quirinale, nella quale si biasima, senza citarlo, l’intervento di
Berlusconi e si ribadisce l’imparzialita’ della presidenza della
Repubblica, chiunque sia il suo inquilino: ”La presidenza della
Repubblica – vi si legge – chiunque ne fosse il titolare, ha sempre
esercitato una funzione di garanzia nell’ambito delle competenze
attribuitele dalla Costituzione senza mai sottoporre a interferenze
improprie le decisioni di alcun governo, e considera grave che le si
possano attribuire pregiudizi ostili nei confronti di qualsiasi parte
politica”. Parole dure, che costringono Berlusconi a chiamare subito
Napolitano e a chiarire che le sue critiche si riferivano unicamente a
Ciampi. ”Mi riferivo al fatto che in cinque anni di governo abbiamo
avuto un rapporto dialettico con il capo dello Stato Ciampi. Non
c’entra niente Napolitano, con cui ho un ottimo rapporto e a cui porto
affetto e stima che so essere condivise”, aveva detto infatti
lasciando la redazione del ‘Tempo’. Nonostante le precisazioni, la
polemica si e’ innescata. ”Non si puo’ affidare il Paese a un uomo che
passa le giornate a dire cose e a smentirsi un minuto dopo, ad
attaccare tutto e tutti, a cominciare dal presidente Napolitano e dal
presidente Ciampi”,
ha detto il numero due del Pd Dario Franceschini.
Mentre Anna Finocchiaro, capogruppo del Pd al Senato e candidata alla
guida della Regione Sicilia, ha sostenuto che ‘scherzare con le
istituzioni, come fa Berlusconi, non e’ accettabile”
.

A soccorso di Berlusconi arriva il leghista Roberto
Calderoli,
che giura sull’intenzione del leader Pdl di criticare Ciampi
ma non Napolitano, che rispetto a Scalfaro e Ciampi ”ha dimostrato di
essere di un’altra pasta”.
A sostegno della sua interpretazione,
Calderoli si profonde in un peana dell’attuale capo dello Stato: le sue
scelte, in particolare il modo con cui ha sciolto le Camere dopo la
caduta del governo Prodi, ” hanno testimoniato il suo ruolo super
partes mai venuto meno nonostante i tentativi di tirarlo per la giacca.
E questo rappresenta la nostra miglior garanzia per il presente ed il
futuro
”.
(ANSA)




Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...